Giornata finale del progetto Cibite con l'Istituto Comprensivo di Villasimius

  • Home
  • Giornata finale del progetto Cibite con l'Istituto Comprensivo di Villasimius

Giornata finale del progetto Cibite con l'Istituto Comprensivo di Villasimius

Il giorno 16 novembre, presso la Casa Todde, sede dell’AMP di Capo Carbonara, si è svolto l’incontro finale dedicato alla presentazione e condivisione dei risultati del progetto CIBITE - Cibo, Biodiversità e Territorio, realizzato nel corso dell’anno scolastico 2011-2012. Il progetto, cofinanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna - Serv. Sviluppo Sostenibile, dall'Area Marina Protetta e dal Comune di Villasimius, mirava a promuovere lo sviluppo e l'acquisizione di stili di vita adeguati a mantenere benessere individuale, operare scelte consapevoli nei consumi alimentari, rispettare i tempi della natura valorizzando la provenienza dei prodotti e la biodiversità come capitale strategico per la sopravvivenza e lo sviluppo.

All’incontro hanno partecipato i docenti e gli alunni delle classi V della scuola primaria e delle classi II della scuola secondaria.

Con una presentazione, curata dalla Cooperativa Diomedea, sono state raccontate le attività e illustrati i materiali realizzati dagli alunni nei laboratori del Progetto CIBITE. E’ stato, inoltre, presentato “Il piccolo ricettario della cucina di recupero” nato dalla sinergia tra le famiglie, gli alunni delle classi quarta e quinta della scuola primaria dell’anno scolastico 2011-2012, le insegnanti e gli operatori della Cooperativa Diomedea.

Il ricettario potrà essere scaricato dal sito.

All’incontro ha partecipato il Dott. Carlo Milia, biologo nutrizionista dell’Associazione Isola dei Sardi - CREAT, collaboratore e partner nel progetto, che ha presentato e discusso i dati emersi dall’indagine, svolta nel corso del progetto, sulle abitudini alimentari degli alunni.

All’interno della Casa Todde, a cura di Applidea - collaboratore e partner nel progetto, è stato allestito uno spazio espositivo per gli elaborati finali realizzati dagli alunni che hanno partecipato al progetto.


L’incontro ha rappresentato anche occasione per presentare i nuovi progetti di educazione ambientale finanziati dall’AMP (anch'essi cofinanziati dalla Regione Autonoma della Sardegna - Serv. Sviluppo Sostenibile), dedicati agli alunni dell’Istituto comprensivo di Villasimius.


Nell'anno scolastico 2012-13 saranno sviluppati i progetti su due tematiche fondamentali del nostro tempo:

  • “Acqua Nostra” - rivolto agli studenti della scuole primaria;

  • “Dai cambiamenti climatici alla perdita di biodiversità” - rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo grado.